Skip to content

Supporto prima applicazione componenti perequative ARERA

Cos’è

In questo ultimo biennio la produzione regolatoria ha subito impulsi sotto diversi profili e ciò ha comportato l’introduzione di nuovi adempimenti vincolanti per i Comuni. Il 3 agosto scorso ARERA ha pubblicato sul proprio sito quattro nuove deliberazioni a conclusione di altrettanti percorsi di consultazione, tra cui la Deliberazione 386/2023/R/rif – Istituzione di sistemi di perequazione nel settore dei rifiuti urbani.
L’obiettivo del servizio è quello di affiancare il Comune nell’ambito della prima applicazione delle componenti perequative ARERA.

Come si svolge

Le attività comprese nella proposta sono le seguenti:
• Fornitura via email di materiale informativo prodotto dai ns esperti;
• Partecipazione gratuita ad uno o più webinar organizzati nel corso del 2024;
• Revisione degli avvisi di pagamento TARI con specifico riferimento agli obblighi di trasparenza indicati nella deliberazione sopra richiamata;
• Supporto telefonico e via email in merito all’applicazione delle componenti alle utenze, per la risoluzione di casi specifici e di dubbi emersi nel primo anno di applicazione;
• Assistenza contabile relativa alla gestione a bilancio delle somme;
• Supporto nella predisposizione delle comunicazioni ad ARERA relative alle somme richieste, incassate e da riversare alla CSEA;
• Supporto nella eventuale gestione delle somme ricevute da CSEA.

Quando si attiva

La prima applicazione delle componenti è prevista per l’anno 2024 ed il primo adempimento in tal senso è costituito dalla creazione degli avvisi di pagamento TARI, che ogni ente produce in tempi differenti, comunque nel corso dell’anno.

 

Per informazioni e proposte personalizzate scrivete a info@neopa.it

Rimani Aggiornato

Con la sentenza n. 16138 dell'11 giugno 2024 la Cassazione ha chiarito che sussiste l'obbligo di pagare la tassa rifiuti in tutti i casi in…

È stato definitivamente approvato da entrambe le camere il testo di conversione del Decreto Legge 60/2024 “Decreto Coesione” che prevede, tra l’altro, il differimento al…

ArrayTags: PEF, Scadenze, TARI, Tariffe

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 14806/2024 ha ritenuto che possa essere soggetta a imposizione ICI retroattiva un'area divenuta edificabile in seguito all'approvazione…

La Commissione Bilancio del Senato ha concluso ieri l’esame del ddl di conversione del decreto-legge n. 60/2024 (recante ulteriori disposizioni urgenti in materia di politiche…

ArrayTags: PEF, Proroghe, Scadenze, TARI, Tariffe

In data giovedì 13 giugno, NeoPA ha organizzato un webinar dal titolo “Le novità dei decreti attuativi della Delega Fiscale nella gestione delle entrate comunali”,…

La modifica dello Statuto dei Diritti del Contribuente (D.Lgs. 219/2023) ha innovato diversi principi di applicazione generale anche per i Comuni. Le novità inducono a…